Archivi categoria: Naba

Salvation for 55DSL // Where are we running?

Il nuovo anno, che oramai nuovo non è più, si è affacciato, per me, in piena corsa, a 200 chilometri orari e, senza nemmeno potersi fermare un minuto per rendersene conto, è arrivata pure la primavera con i suoi sapori, colori, facce ridenti, occhi profumati e ormoni saltellanti qua e la.

___________________

Dopo Mulino Bianco, è arrivata la proposta 55DSL, accolta e sviluppata con molto entusiasmo.

Questo uno degli 11 video teaser che sono stati presentati giusto ieri al III Open Progress NABA per il progetto 55DSL Fifty Five Fights 4 The Future, come completamento e avanzamento dei progetti dei ragazzi del terzo anno di Grafica. All’incontro era presente Andrea Rosso che, insieme al suo staff, valuterà quali i progetti migliori e più adatti alla campagna creatasi per questa interessante collaborazione di Diesel con NABA, costruitasi grazie al sempre preciso intervento e supporto estremo di Igor Muroni, docente dell’accademia.

Per saperne di più del progetto, c’è qualche parola rilasciata anche sul sito di Vogue, oppure su Artribune, uno dei tanto blog che ne parlano.

See you

G.V.

Annunci
Contrassegnato da tag , , , , , , , , , , , ,

Finalmente ritorno // Motivi per sentirmi vivo

Dopo mesi di assenza, per una ragione od un’altra, ho preso la decisione di ritornare a scrivere. Sono stati mesi strani, infinitamente veloci, che nemmeno me ne sono accorto e già ci si trova immersi a pieno nell’estate. Sono stati mesi duri, c’è stato tanto da fare ma, nonostante tutto, sono riuscito a prendermi piccole soddisfazioni personali, soprattutto per gli ultimi progetti su cui ho potuto lavorare. Ed è indescrivibile la sensazione di contentezza dopo tanto lavoro e devozione e notti a contemplare l’alba…

Questo è uno di quelli. IL LAVORO, almeno per ora.
Prima di tutto è d’obbligo ringraziare la mia fedele compagna di avventura, Dora. Non si parla solo di un bellissimo rapporto affettivo, ma di una quasi completa complicità artistica che ci permette di andare avanti, sorpassare, camminare, speriamo verso lontano. E non c’è bisogno di dire molto…sta diventando tutto così stupendo!
Questo booktrailer è stato diretto da me, mentre la fotografia è di Dora, sempre sensibile e fantastica nel trovare la soluzione più wow. Grazie, grazie, grazie e ancora grazie. Oramai siamo io e te, te ed io.
Un grazie immenso e speciale anche a Laura che, dopo l’esperienza del mio cortometraggio e di Dora (di cui tratterò più avanti), girato interamente a Bassano del Grappa, è diventata una spalla solidissima e ineguagliabile. Qui è stata aiuto operatore, ma, a dirla tutta, pure lei ha una spiccata sensibilità artistica ed è forse per questo che il nostro trio si sta rafforzando, spero sempre più.

Non posso non citare Elena Beccaro, la protagonista del video con la quale ho avuto l’onore, e sottolineo l’onore, di lavorare. Lei è stata oltre che un’ineccepibile donna, una scenografa con i fiocchi, assieme a Denise Carnini: una grandissima percentuale della riuscita del lavoro è solo merito vostro, davvero, siete stati grandi, stupendamente grandi!

Dulcis in fundo, non mi sono dimenticato della colonna sonora interamente composta e suonata dal mio amico, coinquilino e compagno di latte e pan di stelle Noumeno. Il tuo lavoro è stato eccezionale, le emozioni del video sono anche grazie ai suoni, perfettamente dosati e così profondi, malinconici…non si poteva fare di meglio.

In serbo per la prossima estate tanto lavoro, tra cui un videoclip per un duo di Torino, del quale parlerò in futuro, quando il soggetto sarà più definito. Lavorerò con la crew solita ma del resto è solo così che mi può vibrare la pelle. Dora alla fotografia, Laura come segretaria di edizione e aiuto operatore, Elena e Denise come scenografe…

…motivi per sentirmi vivo!

Contrassegnato da tag , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,